-> Un Click Al Giorno toglie il Banner di Torno <-

[Sangue di Drago] Speranze Elementali RELOADED

Lo spazio dove inserire le vostre gesta!

Moderator: Staff

Postby coranis » Mon Jan 15, 2007 9:55 pm

In quel mentre, nella città vecchia.

L'aria era fredda, e priva di sabbia. Il guerriero si beò nel notare come l'orizzonte fosse limpido e chiaro. "Niente tempeste per un'altra settimana. Molto bene."
Detto questo lasciò il proprio sguardo cadere ai propri piedi. I frammenti di vetro sotto i suoi stivali sarebbero bastati a pagare una carovana di spade. Perfetti. Blu. Ogni stella del cielo si rifletteva su di loro con assoluta precisione e bellezza. Il guerriero estrasse il suo stiletto preferito e trafisse quel vetro, che ghiacciò il frammento.
Quando lo sollevò sulla punta della lama vide l'immagine delle stelle rimasta impressa sul vetro, e catturata dal gelo assoluto della sua arma in quel blocco di vetro.
"Ora sì che questo vetro vale qualcosa. Chissà se c'è qualcosa che vale veramente la pena in questa città".
Si lasciò cadere nel vuoto, sfiorando appena con le dita la torre di vetro più alta diChiaroscuro.
Sotto di lui intravide un chiarore in parte azzurrognolo e in parte verdastro divenie sempre più forte man mano che scendeva con la velocità di una saetta.
Dapprima ne sentì l'odore: carne putrescente graffiata dalla sabbia.
Poi le urla. Le grida delle parti più ferali dell'animo umano riesumate come creature feroci e prive di inibizioni.
Quando atterrò incolume in mezzo a loro sollevò la sabbia creando una nuvola alta 3 metri, che si disperse nella brezza notturna.
I fantasmi si fermarono.
"Non fermatevi: carne attende di venire strappata dalle ossa,e vetro aspetta di venire infranto."
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

Postby coranis » Mon Jan 22, 2007 11:24 am

La sessione riprende al gran mercato di Chiaroscuro, dove Jun e Loto conoscono un Oniromante dal nome lungo ed impronunciabile molto apprezzato dalla folla che lo osanna come una celebrità. Questo sembra davvero in gamba, tanto che Jun e Loto desiderano rivederlo, ma a quanto pare è già invitato alla festa di quella sera, quindi non sarà un grande problema.
Nel frattempo Xamtys studia molti trattati sulla città vecchia, apprendendone la storia.
Loto e Jun poi incontrano Tigre di ghiaccio e bocciolo del vento del nord, due sangue di drago aspetto aria della casata Ferem.
Jun e tigre si battono, e tigre viene crudelmente battuto.
Accorre sulla scena sesus Jurol, aspetto terra e monaco immacolato, pronto a sedare la rissa(ormai terminata), e una volta presentatosi se ne va. Bocciolo per scusarsi offre a Jun e Loto vino e tè e discute con loro sulla lotta, la situazione del nord, il torneo del sud del dio Kohage e di Chiaroscuro.
Scende la sera e Xamtys riceve la visita della giovane Perla, aspetto terra mnemon che studia all'ettagramma e lo considera un eroe, che lo invita a visitare una magione ormai diroccata lì vicino. Xamtys accetta, a patto di non avere impegni più urgenti.
Alla festa ci sono i due immacolati, molto comprensivi ma decisi a sbarazzarsi delle forze della morte apparentemente annidatesi nella città vecchia, Mnemon Lisa e Mnemon Jusuf, rispettivamente governatore e rappresentate presso il Tri-khan, Bocciolo, tigre di ghiaccio, l'ammiraglio Sabbia(che offre mercenari e armi ai dinasti per aiutarli), e decine di altri nobili.
Durante la festa scoprono che tra l'altro, l'oniromante dal nome lungo è impronunciabile viene dalla zona Varang, e che il suo destino annunciato è seguire i grandi della creazione, e che vaghi per la creazione cercandoli.
I vari membri della festa discutono mentre Hikari e Loto si appartano. L'oniromante arriva e viene condotto da jun nelle proprie stanze per parlare, ma prima incontrano loto che li segue. Qui il veggente fa loro un preciso spaccato della loro situazione e li mette al corrente che il suo destino è morire quella notte come celebrità, e rinascere come loro servo nella città vecchia.
Quando recuperano Xamtys questi propone loro di verificare tale destino evitando di andare nella città vecchia, ma al destino non si sfugge e vengono reclamati dal Tri-khan.
Qui trovano il signore di chiaroscuro con i due mnemon, i due immacolati e altri dignitari e fuoricasta del Tri-khan. La volontà di tutti è condurre un attacco mirato alla zona infetta del male e purificarla, quindi Rocca della Sabbia coordina la missione. Andranno i 4 immacolati più tigre di ghiaccio e Xamtys. Portare altri, a quanto pare non è un'opzione, e nessuno propone di combattere in più membri.
Loto e Jun sono perplessi all'idea di combattere così alla cieca, ma Rocca dice che i due esploratori del tri-khan basteranno. Questi affermano che solo i fantasmi famelici, senza alcuna guida stanno assediando una singola torre. A quel punto attaccano la torre, assalendo i tre gruppi di fantasmi famelici che la stanno assediando, separati in tre coppie. Tigre e Loto sfruttano le loro capacità elusive, mentre Jurol e xamtys da una porta, e Rocca e jun dall'altra attaccano senza remore, annichilendo i disorientati fantasmi.
Quando la vittoria sembra piena ecco che compaiono dal nulla nuovi nemici.
Dei fantasmi da guerra attaccano Jurol e Tigre ferendoli, mentre un guerriero in una strana armatura ululante appare alle spalle del Maestro Rocca, che cade al suolo inerme.
Il combattimento inizia e subito è feroce. Jun e l'abissale si scambiano decine di colpi velocissimi, e jun infligge molti danni al guerriero della morte, che però lo priva di moti, e sembra risanato dalle ferite che infligge all'immacolato.
L'aura di jun uccide i fantasmi, mentre Xamtys carica uno dei due, trafiggendolo con la sua lancia. Il secondo si dematerializza, ma continua ad attaccarlo impunemente.
Loto attacca l'abissale, senza però ottenere nulla, mentre Jun ancora lo ferisce. Loto allora inizia la danza del dragone di legno, paralizzandolo. Xamtys arriva, e a salvare l'abissale è solo il suo anello che elimina ogni danno.
Prima che Jun possa infliggergli il colpo di grazia, ecco che una freccia trafigge Loto, interrompendo la paralisi. Un secondo guerriero appare dal nulla e minaccia i dinasti, che spavaldi provano ad attaccarli, ma una nuvola di gas li fa svenire.
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

Postby mishra » Mon Jan 22, 2007 1:37 pm

e jun infligge molti danni al guerriero della morte

22 livelli di danno letale ,ahh velocita 2 cosa ti fa fare hehehheehe
Image
User avatar
mishra
Eccelso2
Eccelso2
 
Posts: 2070
Joined: Sun Feb 05, 2006 12:31 pm
Location: conegliano praticamente prima di sijan

Postby coranis » Mon Jan 22, 2007 1:46 pm

Ovviamente dopo aver playtestato questa sgravissima possibilità ho deciso di porci il veto.
Un immacolato del fuoco con le sue capacità di flurry e le eccellenze può portare in pochi tick decine di attacchi a piena pool o superiore
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

Postby FalcoOscuro » Mon Jan 22, 2007 2:20 pm

Xamtys arriva, e a salvare l'abissale è solo il suo anello che elimina ogni danno.
maledetti artefatti.... gli ha salvato 19 danni!!
Temi ogni ombra! potresti trovarci la tua fine!

Image
Image
Image
User avatar
FalcoOscuro
Umano5
Umano5
 
Posts: 213
Joined: Thu Apr 13, 2006 3:32 pm
Location: PDP

Postby coranis » Sat Jun 09, 2007 2:21 pm

al risveglio sono cambiate un pò di cose:
Cynis Loto Bianco è sparito assieme al veggente Varangiano, e al riguardo circolano versioni differenti. C'è chi dice il veggenete non fosse mai sparito dalla reggia, mentre chi l'ha visto ai margini della città vecchia.
Xamtys e Jun hanno dormito in bilico tra la vita e la morte per tre settimane e sono sopravissuti solo grazie alla loro fisiologia eccelsa.
Al risveglio oltre ad alcuni esami medici ricevono la visita di Cynis Hikari,
che rivela loro le novità, nonchè il fatto che sono attesi dal tri-khan e dalla satrapa per avere un rapporto completo. Inoltre Jukol è diventato il nuovo maestro della casa capitolare di Chiaroscuro. Altra scoperta sorprendente: il maestro immacolato non è morto, ma come privo d'anima. Il corpo è vivo, ma privo di gran parte della sua essenza e dello spirito.
Dopo essersi ripresi vanno a fare rapporto.
Jun non si rasa la testa e vuole rinunciare all'ordine.
La riunione è pacata, sebbene Jun sia talmente teso che rischia l'incidente diplomatico.
Alla fine della riunione jun e jukol si confrontano sui rispettivi dubbi e jun comprende che la vera arroganza e distanza dell'ordine immacolato dal popolo non proviene dagli insegnamenti dei dragoni, ma dall'arroganza dei dinasti che lo compongono.
La notte accade un fatto che innesca una serie di eventi ( manco minimamente prevista ma spettacolare ) che cambieranno il corso della campagna e della vita dei protagonisti.
Un lunare si infiltra nelle camere dei due e rivela loro che Loto bianco sta andando in segreto all'isola benedetta con il veggente varangiano, e vuole incastrare Xamtys e Jun per i fattacci accaduti.
Non sapendo come fare per raggiungere Loto decidono di provare ad evocare gli spiriti dell'aria, contravvenendo alle indicazioni immacolate, ma il prezzo richiesto dallo spirito evocato è troppo alto.
Jun va in limite e quando va a interrogare al riguardo hikari finisce per ucciderla.
Xamtys va a chiedere a Perla se sia in grado di lanciare un messaggero infallibile e in quello arriva Jun, che minaccia entrambi.
Quando questi se ne va Xamtys raggiunge anche uno stregone, che però non conosce nessuno dei contatti di xamtys e quindi non può essere utile a xamtysa, ma sa per certo che nel porto è ancora ancorata una nave V'neef, dove il db si precipita.
Jun va di nuovo da perla, spaventandola e poi va al porto a cercare il suo compagno, dando fuoco a molti edifici lungo la strada.
Xamtys arriva alla nave, dove avvisa l'intera flotta di intercettare la nave di Loto Bianco.
Scendendo dalla nave arriva jun, ma subito vengono accerchiati da guardie del trikhan e della satrapa. Xamtys scappa e si rifugia nella città vecchia dove esamina la torre dell'abissale. All'interno trova libri vari, un diario di un comandante dell'epoca dello shogunato e una sangue fantasma con una truppa di scheletri.
Sistemato l'inghippo esce sulla cima della torre, dalla quale vede che sta accadendo.
Gli incendi stanno venendo fermati, ma assieme all'aura infuocata di jun vede l'aura bianca di jukol.
Infatti Jun ha massacrato le guardie e ora fronteggia jokul.
L'immacolato con un discorso spiazzante riesce a frenare la rabbia di jun, che si arrende a lui. Jokul invoca alcune leggi speciali degli immacolati per metterlo sotto la custodia dell'ordine e metterlo in isolamento affinchè possa meditare e riprendersi dal senso di colpa e di fallimento che lo schiaccia.
Torna anche Xamtys, che va dal satrapo che lo interroga sui fatti, alquanto irritata dal fatto che abbiano agito da soli mettendo nei guai l'equilibrio tra il regno e l'orda delzhann e soprattutto avendo messo in cattiva luce il regno agendo sconsideratamente.
Poi la satrapa va a interrogare Jun e a consegnare i nuovi ordini a Jokul, rimosso dal comando.
L'interrogatorio mette ancora di più nei guai jun.
Jun e Xamtys vengono riportati all'isola benedetta, dove vengono condotti alle sedi alla città imperiale delle loro casate.
Qui Xamtys viene radiato dalla casata e privato di titolo e onore.
Jun invece viene accolto da Cainan, Gerjoke, Shenshimi , Hakon e Luginem.
Cainan dice: "Figlio mio, la scelta è già stata fatta, affido al tuo buonsenso la sorte di tuo figlio."
Gerjoke se ne va disgustata e il padre Hakon e lo zio Luginem lo portano in uno studio dove dopo l'ennesimo resoconto gli spiegano la situazione:
La casata cathak si è dovuta arrendere al deliberativo. La casata cathak sarebbe libera di intraprendere azioni punitivie verso Jun, ma questo non può precludere il giudizio e la punizione del Deliberativo.
Hakon spiega che la casata capisce l'accaduto e non intraprenderà alcuna punizione privata, però Hakon non resiste e deve andarsene, incapace di sopportare la vista del figlio, probabile condannato a morte.
Luginem lo consola un pò, ma la vera consolazione viene da Tepet megumi, che ha deciso di rimanere al suo fianco fino all'ultimo. Luginem purtroppo ha anche una pessima notizia: Jokul è stato promosso ad una caccia selvaggia agli ordini di Peleps deled, l'immacolato più conservatore e ammazza eretici della Creazione. Praticamente una condanna a morte.
Il primo giorno di processo è terrificante, con Loto bianco che lancia le sue accuse agli ex-compagni.
La sera nella cella appaiono due figue. Una vestita di bianco che cura le ferite delle manette ai due e una ammantata di nero che giocherella con le chiavi della cella.
Quello vestito di bianco spiega che il processo è una farsa dato che stanno già montando il patibolo. Il caso è stato gonfiato per dare un messaggio alle satrapie ribelli: il regno assumerà un atteggiamento molto più duro sia
verso l'interno che verso l'esterno.
Saranno i primi dinasti pubblicamente giustiziati per ordine del deliberativo. Le casate hanno provato a protestare, ma senza successo. I cynis, i sesus e i ragara hanno usato ogni mezzo per imporre questa nuova situazione appoggiando il deliberativo in cambio di un occhio di favore. I sesus vogliono aumentare il loro vantaggio sui Cathak, i Cynis allargare il loro potere in confronto ai V'neef e i Ragara assicurarsi maggior potere, forse proprio per supportare Ragara in persona.
Tagliando corto ciò che vuole è salvare i due sangue di drago, anche perchè uno dei due è stato suo compagno.
Offre ai due una parte mella salvezza del mondo oltre che la vita.


1 anno dopo: Peleps Deled giace a terra sconfitto con due short daiklave piantati nelle spalle, mentre un cavaliere armato di lancia soppesa la sua e quella del dinasta sconfitto per valutare quale sia la migliore.
Un sangue di drago dall'aura di fiamma e lunghi capelli bianchi sovrasta un immacolato aspetto terra che lo guarda sorpreso:"Tu?"
"Ovviamente: non si lascia un amico nei guai."
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

Postby FalcoOscuro » Sat Jun 09, 2007 5:31 pm

per dirne una......... se in una campagna, alla fine non ci troviamo contro la caccia selvaggia, non è divertente...............

beh! visto che mi conoscono, spero che mi dicano chi ero e cosa ho fatto.
Temi ogni ombra! potresti trovarci la tua fine!

Image
Image
Image
User avatar
FalcoOscuro
Umano5
Umano5
 
Posts: 213
Joined: Thu Apr 13, 2006 3:32 pm
Location: PDP

Postby mishra » Sun Jun 10, 2007 2:13 am

piccola nota ...verso la fine eravamo tutti con gli occhi lucidi ,beh io un po piu di lucidi ehehehhe
Image
User avatar
mishra
Eccelso2
Eccelso2
 
Posts: 2070
Joined: Sun Feb 05, 2006 12:31 pm
Location: conegliano praticamente prima di sijan

Postby coranis » Mon Jul 16, 2007 9:58 pm

Sessione di collegamento.

I due sangue di drago viaggiano con i due solari e si confrontano sulle rispettive visioni della vita e idee per il futuro.
Lo zenith Bruma dei monti e il notte Foglia Nascosta sembrano ottimi compagni.
A Yane si unisce a loro Oroscopo Ben Scritto, il crepuscolo, e assieme sbarcano a Khirigast, dove di nascosto passano sotto la città.
Quindi raggiungono la Fortezza di Fholas,una fortezza invisibile, protetta da un campo artificiale. Qui li attende lo stesso lunare che li ha informati di Loto Bianco a Chiaroscuro. Yussuf corno di vipera.
Qui iniziano a fare piani per il futuro: recuperare l'arsenale nascosto a Chiaroscuro.
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

Re: Speranze elementali: campagna DB

Postby coranis » Wed Nov 05, 2008 7:29 pm

Entro i prossimi mesi verrà ripresa questa campagna, ma sarà necessario un forte Re-styling

Questa la situazione che riprende esattamente da qui:

Cynis Loto Bianco è sparito assieme al veggente Varangiano, e al riguardo circolano versioni differenti. C'è chi dice il veggenete non fosse mai sparito dalla reggia, mentre chi l'ha visto ai margini della città vecchia.
Xamtys e Jun hanno dormito in bilico tra la vita e la morte per tre settimane e sono sopravissuti solo grazie alla loro fisiologia eccelsa.
Al risveglio oltre ad alcuni esami medici ricevono la visita di Cynis Hikari,
che rivela loro le novità, nonchè il fatto che sono attesi dal tri-khan e dalla satrapa per avere un rapporto completo. Inoltre Jukol è diventato il nuovo maestro della casa capitolare di Chiaroscuro. Altra scoperta sorprendente: il maestro immacolato non è morto, ma come privo d'anima. Il corpo è vivo, ma privo di gran parte della sua essenza e dello spirito.
Dopo essersi ripresi vanno a fare rapporto.
Jun non si rasa la testa e vuole rinunciare all'ordine.
La riunione è pacata, sebbene Jun sia talmente teso che rischia l'incidente diplomatico.
Alla fine della riunione jun e jukol si confrontano sui rispettivi dubbi e jun comprende che la vera arroganza e distanza dell'ordine immacolato dal popolo non proviene dagli insegnamenti dei dragoni, ma dall'arroganza dei dinasti che lo compongono.
La notte accade un fatto che innesca una serie di eventi ( manco minimamente prevista ma spettacolare ) che cambieranno il corso della campagna e della vita dei protagonisti.
Un lunare si infiltra nelle camere dei due e rivela loro che Loto bianco sta andando in segreto all'isola benedetta con il veggente varangiano, e vuole incastrare Xamtys e Jun per i fattacci accaduti.
Non sapendo come fare per raggiungere Loto decidono di provare ad evocare gli spiriti dell'aria, contravvenendo alle indicazioni immacolate, ma il prezzo richiesto dallo spirito evocato è troppo alto.
Jun va in limite e quando va a interrogare al riguardo hikari finisce per ucciderla.
Xamtys va a chiedere a Perla se sia in grado di lanciare un messaggero infallibile e in quello arriva Jun, che minaccia entrambi.
Quando questi se ne va Xamtys raggiunge anche uno stregone, che però non conosce nessuno dei contatti di xamtys e quindi non può essere utile a xamtysa, ma sa per certo che nel porto è ancora ancorata una nave V'neef, dove il db si precipita.
Jun va di nuovo da perla, spaventandola e poi va al porto a cercare il suo compagno, dando fuoco a molti edifici lungo la strada.
Xamtys arriva alla nave, dove avvisa l'intera flotta di intercettare la nave di Loto Bianco.
Scendendo dalla nave arriva jun, ma subito vengono accerchiati da guardie del trikhan e della satrapa. Xamtys scappa e si rifugia nella città vecchia dove esamina la torre dell'abissale. All'interno trova libri vari, un diario di un comandante dell'epoca dello shogunato e una sangue fantasma con una truppa di scheletri.
Sistemato l'inghippo esce sulla cima della torre, dalla quale vede che sta accadendo.
Gli incendi stanno venendo fermati, ma assieme all'aura infuocata di jun vede l'aura bianca di jukol.
Infatti Jun ha massacrato le guardie e ora fronteggia jokul.
L'immacolato con un discorso spiazzante riesce a frenare la rabbia di jun, che si arrende a lui. Jokul invoca alcune leggi speciali degli immacolati per metterlo sotto la custodia dell'ordine e metterlo in isolamento affinchè possa meditare e riprendersi dal senso di colpa e di fallimento che lo schiaccia.
Torna anche Xamtys, che va dal satrapo che lo interroga sui fatti, alquanto irritata dal fatto che abbiano agito da soli mettendo nei guai l'equilibrio tra il regno e l'orda delzhann e soprattutto avendo messo in cattiva luce il regno agendo sconsideratamente.
Poi la satrapa va a interrogare Jun e a consegnare i nuovi ordini a Jokul, rimosso dal comando.
L'interrogatorio mette ancora di più nei guai jun.
Jun e Xamtys vengono riportati all'isola benedetta, dove vengono condotti alle sedi alla città imperiale delle loro casate.

[E qui inizia il restyling]

La situazione è grave, ma pur di salvarsi la pelle i due accettano di assumersi le responsabilità delle loro azioni, e denunciano le molte irregolarità commesse da Loto Bianco durante le loro avventure.
Loto bianco viene radiato dall'Ordine immacolato, ma non subisce altre accuse, ed entrambi i dinasti credono che ricatti e altre misure poco onorevoli abbiano parato il culo al loro ex compagno.
L'accusa di assassinio che pende su Cathak Jun è grave, ma saltano fuori prove che indicano Hikari come una complottatrice contro Cathak Jun, e quindi quello che poteva essere un episodio gravissimo passa per l'ennesimo atto di mancanza di autocontrollo di un giovane dinasta.
Il fallimento e il destino del venerabile Lama della sede di Chiaroscuro non può però non venire scaricato su qualcuno, e i due dinasti se ne assumono la completa responsabilità come atto penitenziale e di indulgenza, atto che colpisce molti loro pari.
Grazie all'aiuto delle loro case i due dinasti vengono solo sottoposti a più missioni per riguadagnare onore e prestigio e in 4 anni, ossia il tempo necessario a finire la costruzione della grande nuova magione dei trasporti sottomarini sotterranei, ritroviamo i nostri eroi come esperti dinasti ormai, che hano riconquistato il prestigio dovuto ad un nipote di Cathak Cainan e ad uno dei migliori insegnanti dell'ettagramma.
Ora quale sarà la loro strada?
In tutta la Soglia, specialmente all'Est, i solari e i lunari stanno iniziando a fare il bello e il cattivo tempo:
Yurgen con Halta lotta contro i Linowan.
Nexus ha assunto come mercenari diversi solari che stanno divenendo i veri signori della guerra dei cento regni.
Anche a Biancomuro i solari stanno intrecciando una rete d'alleanze nel nord.
Nel sud, specie ad An-Teng ci sono rivoluzioni in corso, e al Regno ormai rimangono solo Chiaroscuro(almeno nominalmente), la satrapia di Portorifugio, e Gemma.
All'ovest pirati e Lintha minacciano i commerci.
INoltre l'imperatrice non è ancora tornata e la lotta dinastica si sta inasprendo.

Che speranze potranno incarnare i due dinasti?
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

Re: [Sangue di Drago] Speranze Elementali RELOADED

Postby coranis » Mon Nov 10, 2008 11:15 am

Sessione utilizzata in gran parte per finire le schede ma qualcosina si è fatto quindi sotto con un mini riassuntino.

Dopo aver servito per 3 anni nella Legione Vermiglia Cathak Jun (che ha fatto una ottima impressione alla Rosanera) può tornare a testa alta nell'Isola Benedetta, e ritrovare il suo amico Xamtys, che dopo 4 anni è riuscito a completare la magione dell'acqua che ora controlla canali sotteranei che per ora collegano la parte sud occidentale dell'isola, collegando i territori tepet, leedal, cathak e v'neef.
Le altre regioni dovranno arrangiarsi a sbloccare i loro canali sotteranei e costruire dei loro centri di controllo: ovviamente per avere piani adeguati e la consulenza di Xamtys dovranno pagare profumatamente.
Invece sono a rischio le nozze tra Megumi e Jun, in quanto la donna non è rimasta ancora incinta, mentre circolano voci su una presunta autopsia a Hikari, la Cynis che aveva sedotto Jun e che poi lui ha ucciso, che avrebbe rivelato una gravidanza. Se le voci fossero vere sarebbe tutto da imputare a Megumi, e per questo il matrimonio è a rischio, ma non l'alleanza con i tepet, dopotutto ci sono molte donne nella casata degne di Jun, almeno secondo gli anziani.
Ovviamente Jun da questo orecchio non ci sente, mentre Megum si sente terribilmente spaventata e colpevole.
I due, dopo una settimana di crociera costiera per raggiungere la città imperiale, incontrano alla villa dei Cathak lo zio di Megumi e la matrigna di Jun che discutono.
Stranamente Gerjoke sta difendendo il matrimonio, mentre l'anziano tepet vorrebbe annullarlo. Jun non può fare a meno di commuoversi, ma una volta finita la discussione la donna lo ignora completamente.
Lasciando lo zio a discutere con il proprio padre e il proprio zio Jun va a trovare il nonno, mentre Megumi va a riposarsi, quasi implorandolo di lasciarla andare a riposarsi.
L'incontro è molto aperto e il nonno non nasconde il proprio orgoglio, nonchè la preoccupazione per il nipote, che a causa di megumi ha un futuro tanto incerto. Gli consiglia di consultarsi con i paragoni.
Anche se Jun è solo un Ex-Immacolato è pur sempre un fedele osservante della fede immacolata, e Cainan stesso si è sempre fatto consigliare da loro nei momenti di difficoltà.
Jun non perde tempo, e assieme alla promessa sposa si reca dai Paragoni.
Il paragone di Hesiesh consiglia ad entrambi un sacro pellegrinaggio, ed entrambi sembrano d'accordo, e consiglia Megumi di farsi guarire dalle ustioni. Quelle ustioni dimostrano quanto ella si trattenga e tema il fuoco che ha dentro, e questo non è bene: "Se temi il tuo fuoco figlia mia, come potrai mai accettare il vigoroso fuoco di Jun al tuo interno?"
Il paragone di Sextes Jylis invece consiglia una separazione. Un sacro pellegrinaggio al sud è consigliabile per Megumi, ma non per Jun, che pur amandola follemente (o proprio per questo) non ha saputo comprendere questo dettaglio tanto significativo.
La salvezza per entrambi viene dalla nuova missione di Jun, affidatagli in un consiglio tra le tre case Tepet, Cathak e V'neef, in cui incontra nuovamente Xamtys.
La nuova missione è duplice: conquistare l'Isola dei Varatjul (che ogni giorno sono più aggressivi) e la fedeltà della Casata Ferem.
Grazie a questi due obiettivi il nord non sarebbe del tutto perduto, e anzi avrebbero due posizioni tatticamente utili per controllare il mare interno e affacciarsi al mare dell'ovest da una posizione relativamente sicura.
Inoltre la notizia che rovine della prima era si nascondano sull'isola attirano Xamtys come un magnete.
Che succederà?
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

Re: [Sangue di Drago] Speranze Elementali RELOADED

Postby coranis » Mon Nov 24, 2008 11:04 am

I nostri due eroi ricevono al porto l'arrivo dell'ammiraglio ferem Helkar, un buzzurro aspetto fuoco che non fa altro che urlare, invitare il porto a bere e criticare quei moscietti dell'isola benedetta.
Tra lui e Jun non è certo un rapporto facile, ma la comune genialità militare li porta su un terreno comune di dialogo, perturbato solo dalla tendenza di Helkar di accarezzare i sederi delle serve e portarsele tutte a letto.
Il viaggio è lungo e permtte ai tre eccelsi di fraternizzare ad un livello accettabile, ma all'arrivo nuove incomprensioni:
sul molo li aspettano 3 rappresentanti di ognuna delle 3 famiglie della Casa Ferem coinvolte nell'impresa.
Tra queste spicca ben visibile una Sangue-Fatata sulla quale Jun commenta piuttosto freddamente, risvegliando le ire di Helkar.
All'arrivo i nove si presentano, sia sangue di drago che mortali, e si organizzano rapidamente.
I membri della famiglia Solu si occuperanno dei trasporti marittimi, mentre Taleki Ruvia si occuperà di affiancare Jun e Xamtys. Infine Farfalla Viridian (la sangue fatato) accompagnerà Jun e Xamtys per cercare di controllare i Varatjul o di trattare con i fatati dell'isola.
I modi amabili e cortesi della sangue fatata sono talmente gentili che persino Jun riesce a non essere scortese.
Al banchetto che segue Helkar si scusa per essere sbottato, ma è il corteggiatore di Farfalla, sebbene sappia che non accadrà mai.
Uno dei Taleki, un mortale, propone a Cathak Jun qualcosa di sorprendente.
Non è un segreto che l'isola verrà concessa come satrapia ai tepet, e la cosa è accettabile per la casata Ferem, ma quello che i Taleki vogliono evitare è che i membri più secessionisti abbiano da usare come scusa il fatto, quindi propongono alla alleanza delle 3 case di adottare tre famiglie della Casata Ferem sotto la Famiglia tepet, e affidare loro alcuune provincie della nuova satrapia.
In questo modo sarebbero troppo impegnate con i nuovi territori per poter occuparsi di secessione e guerra al Regno. E invece le famiglie più moderate avrebbero tempo di accordarsi, sempre con l'aiuto delle 3 casate, per una rinegoziazione della posizione della casata Ferem.
I nostri dicono che non spetti a loro decidere, ma il rappresentante dei Taleki non sembra soddisfatto, e probabilmente tornerà alla carica.
Prima dell'arrivo all'isola Varatjul Jun riceve un messaggero infallibile da parte di Megumi che lo rassicura sull'esito della cura e lo informa dell'inizio del suo viaggio verso sud, e del suo arrivo a Chiaroscuro.
L'isola Varatjul è una terra brulla e devastata, dall'aspetto consumato.
Non ci sono piante o animali visibili e anche la terra sembra secca e infertile.
I nostri procedono verso la loro zona d'attacco (altre due spedizioni, una tepet e una v'neef hanno ricevuto ognuna una propria zona di combattimento della quale occuparsi). Nell'isola infatti si trovano 7 nobili fatati chiamati Ventitempesta, ognuno dei quali si occupa di una zona dell'isola.
I nostri arrivano senza alcun problema alla Fortezza del Nobile Lamabianca, e Farfalla informa i dinasti di come i Varatjul stiano evitando il lroo gruppo, tenendosene a discreta distanza.
La fortezza è una fortezza fatta di enormi spade bianchissime, e sembra non avere una porta, solo Xamtys si rende conto di una possibile apertura.
Mentre discutono sul da farsi il terreno in mezzo agli uomini si alza e assume le fattezze di un volto che deride i dinasti e li invita ad andarsene. Non è intenzione dei fatati essere cattivi ospiti, e se se ne andranno di buon grado non ci saranno problemi.
Ovviamente Cathak Jun rifiuta sdegnosamente.
Farfalla invece chiede udienza al nobile della fortezza, udienza accordatale dopo un paio di giorni.
L'invito viene esteso a tutta la truppa, previa una promessa di tregua.
Dopo una certa incertezza tra i dinasti tutti entrano, e Cathak Jun freme dal desiderio di sterminare tutti.
Nemmeno il notare come sia simile ad una villa Cathak nei modi di fare lo rilassa, ma anzi lo agita anche di più.
Non appena il nobile lamabianca chiede il motivo di tale invasione e come mai abbiano accettato di entrare, Jun replica che la loro intenzione è sterminarli uno a uno: "E' sempre meglio conoscere chi si vuole sterminare, in modo da lavorare al meglio."
Il dialogo si fa fitto e provocatorio, con il fatato che insinua di come i dinasti siano solo degli arroganti che hanno ottenuto il potere con il tradimento. Anche la loro vittoria sui fatati è stata ottenuta solo grazie alle armi degli anathema.
Quando poi scopre di avere di fronte un Cathak, nipote di Cainan inizia a parlare di una certa "debolezza" del dinasta.
Mentre Jun sembra non aspettare altro che una occasione di fuga, Xamtys rimarrebbe giorni a parlare con il suo ospite, che semra sia vivo dalla Prima era, per scoprirne uanti più segreti.
I sangue di drago escono, decidendo di non approfittare della ospitalità fatata, mentre Farfalla si.
Fuori i tre sangue di drago si confrontano aspramente prima di coricarsi.
Il fatto che Xamtys e il nobile si siano messi a parlare in antico reame (lingua sconosciuta solo agli uomini e a Jun) è il primo motivo, mentre il secondo è la decisione di Farfalla di rimanere nella fortezza fatata.
Nella notte il ferem si infila nella tenda di xamtys per discutere sulle possibilità di ottenere armamento della prima era e poterlo utilizzare, come sosteneva il fatato.
La notte cala sull'accampamento e mancano 3 giorni alla fine della tregua.
Cosa accadrà all'ultima alba?
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

Re: [Sangue di Drago] Speranze Elementali RELOADED

Postby mishra » Mon Nov 24, 2008 12:47 pm

li si apre tutti come ostriche e si guarda se dentro hanno le perle
Image
User avatar
mishra
Eccelso2
Eccelso2
 
Posts: 2070
Joined: Sun Feb 05, 2006 12:31 pm
Location: conegliano praticamente prima di sijan

Re: [Sangue di Drago] Speranze Elementali RELOADED

Postby coranis » Fri Dec 05, 2008 10:40 pm

E più o meno è stato così.
(chiedo venia per la povertà del riassunto, ma è passato del tempo)
I fatati fuoriescono dalla fortezza e attaccano i dinasti, ricevendo una pioggia di farfalle d'ossidiana da parte di Xamtys.
Poi lo scontro si dimostra acceso, ma ben presto le capacità superiori dei sangue di drago portano la schiera fatata a disfarsi, lasciando solo il comandante a fronteggiare Cathak Jun.
3 behemoth escono dalla fortezza come asso nella manica dei fatati, e xamtys inizia a fronteggiare uno dei due con forma umanoide.
Jun dopo un buon duello sistema il comandante Lamabianca, per poi aiutare Xamtys a finire i behemoth, w giusto in tempo prima che l'aspetto d'aria della casata ferem che li accompagna faccia collassare su sè stessa la fortezza fatata.
Stesso fato è destinato alla seconda fortezza del loro piano d'attacco.
Una volta giunti nella regione della città Varatjul riescono a riunirsi agli altri due contingenti per portare un unico grande attacco alla città, dove, in base alle informazioni ottenute nel mese di viaggio e lotte, si trova la Regina Varatjul.
Il grande contingente dinastico penetra facilmente nelle difese della città, ma la regina è qualcosa di più di una semplice barbara mutata del wyld, è una chimera lunare!
Questa distrugge la pavimentazione stradale, facendo precipitare (guarda caso) Jun e Xamtys in un una caverna sotterranea dove inizia uno scontro molto acceso, sia per la forza dei colpi sia per la rabbia dell'ex-immacolato.
Dopo una prima serie di ferite alla chimera da parte di xamtys, la bestia fugge, ma viene prontamente inseguita dai due sangue di drago che la inchiodano al suolo e la finiscono.
Ora che l'isola della perla è loro basta terminare lo sterminio dei varatjul per poter poi consegnare ai tepet la loro nuova satrapia.
Il vero dilemma ora è: come sistemare la situazione con la casata ferem? I nostri eroi accetteranno il patto con i Taleki?
E come prenderanno gli altri dinasti i cambiamenti di Cathak Jun? Da fanatico xenofobo Jun è anche arrivato a difendere Farfalla, la sangue-fatato, di fronte ad un altro dinasta.
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

Re: [Sangue di Drago] Speranze Elementali RELOADED

Postby coranis » Fri Dec 05, 2008 10:42 pm

Xamtys sta procedendo alla analisi delle due magioni della città Varatjul e Jun si sta dedicando al totale e sistematico sterminio della razza Varatjul quando un messaggero infallibile del fratello Shenshimi riporta tristi notizie:
Tepet Megumi (la promessa sposa di Jun) è scomparsa al sud.
Jun affida il comando dei propri uomini ai propri sottoufficiali e quindi si fa accompagnare da Xamtys sull'isola benedetta. Grazie alla magia sono a Tuchara in un solo giorno.
Qui Jun incontra il fratello e si organizza con lui per precedere la squadra di soccorso a Chiaroscuro.
Un'altra magia e l'indomani sono a Chiaroscuro, e mentre Xamtys riparte per il nord e per guidare la ricostruzione delle magioni, Cathak Jun utilzza tutti i suoi contatti per ottenere equipaggiamento, informazioni e trasporti.
L'ambasciatrice dinasta della città lo informa di come si siano svolte le cose: ai confini con il wyld la prode dinasta è svanita nel nulla per una settimana senza dare notizie.
L'ammiraglio Sabbia mette a disposizione del dinasta l'Aquila del Deserto, la sua nave ammiraglia per andare a cercarla, e soprattutto offre una spontanea e sincera amicizia a Cathak Jun, che può vsitare la città con animo più sereno grazie alle parole del mercante.
Per strada però un ragazzino di nome Aziz lo informa di voci del mercato: il principe mercante Caravel si vanta di saperne qualcosa.
Jun non trattiene il ragazzino, ma si limita a ricordare la cosa.
Quando il giorno dopo arriva la squadra di soccorso approdano a Chiaroscuro Sesus Lao, un dinasta veterano delle legioni esperto della zona, un aspetto aria che sembra deciso a non rivelare il proprio nome e Shin, una donna tanto bella quanto fatta, che gira con un bastone di giada verde che funziona da hookah.
La prima impressione (specie dell'ultima arrivata) non è ottima, ma poi la professionalità e competenza di Sesu Lao lo convince.
Una buona inpressione gli fa anche l'aspetto aria, che in poche ore rivolta ogni singola pietra della città per cercare informazioni.
Il bambino sembra inesistente, ma il principe mercante caravel invece sta partendo in tutta fretta verso la zona incriminata, e con una sola nave pesantemente scortata.
Il resto alla prossima.
I miei Achievements da Narratore:

(ST) Harlgblgrlb: Narra una sessione ubriaco.
(ST) L'incubo di tutti: Crea un nemico abbastanza orrorifico da spaventare i tuoi giocatori, i tuoi personaggi, o entrambi.
(ST) Ooops - Uccidi con un colpo un PG usando un incontro che pensavi fosse bilanciato.
(ST) Dividiamoci, Squadra - Narra una sessione dove il gruppo si divide in almeno 5 entità separate.
User avatar
coranis
Eccelso4
Eccelso4
 
Posts: 3551
Joined: Tue Jun 14, 2005 11:29 am
Location: Gaiarine(Deep wyld), oppure una casupola nelle foreste di Halta. Le Vacanze a Chiaroscuro
Casta: Zenith

PreviousNext

Return to Voglia di Avventure!

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron