-> Un Click Al Giorno toglie il Banner di Torno <-

Coral Reef

Lo spazio dove inserire le vostre gesta!

Moderator: Staff

Postby Marask » Mon Mar 26, 2007 6:40 am

Hai addirittura fatto finta maldestramente di dimenticarti di attaccare, o no?

in realtà mi era davvero passato di testa. Contro glis cacchi no, contro il demone si^^
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby DarkShadow » Thu Apr 12, 2007 1:36 am

CIAO!

Dopo un serie infinita di scaricabarile dove nessuno sembrava realmente intenzionato a raccontare le gesta degli scanzonati solari di “Coral Reef” alla fine è toccato a me farlo; ovviamente alle mie regole: racconterò il tutto dal punto di vista del mio personaggio, lo farò per una miriadi di ragioni le principali sono che è più facile farlo così e che penso sia più divertente (nota: ho riassunto parte degli eventi descritti da Tariel/Marask per dare continuità al racconto).

Spero non dover in futuro essere ancora io a farlo o che perlomeno sia avvertito in anticipo.

Ma “ciancio alle bande”: ENJOY!!!


Mi accingo a scrivere le mie memorie a partire dal mio secondo respiro in quanto non posso permettere che tutto quello che ho visto vada perduto. Gli eventi degli ultimi giorni hanno superato i miei sogni più sfrenati: tutto quello che mi hanno raccontato gli spiriti è vero! I poteri che mi concede la scheggia solare uniti a quelli della mia ascendenza divina mi portano non solo a surclassare le gesta di qualsiasi essere umano, ma anche quelle dei piccoli dei, sono finalmente il dio che ho sempre fatto finta di essere!
Dopo il nostro veloce addestramento con gli spiriti dove ho imparato più cose che in dieci anni di viaggi tra in mari dell’est siamo partiti con le mappe per recuperare i tesori nascosti nelle tombe da chi prima di noi ha ospitano le nostre schegge solari, tesori che ci spettano di diritto a quanto ci ha detto la Divina Signora Fiamma.
All’interno della tomba di 3 dei miei compagni siamo stati sfidati da una serie di statue parlanti e semoventi. Hanno detto che solo i legittimi discendenti dei loro creatori avrebbero potuto batterli e così è stato. Lehanna e Azim ne sono usciti pieni di tagli e bruciature, una sola di quelle ferite sarebbe stata letale per un mortale, io ovviamente ne sono uscito indenne pur avendo distratto la statua rappresentante il dio Sole poco prima che Lehanna le sferrasse il colpo finale.
Li ho aspettati impaziente nella sala principale mentre si addentravano nelle cripte da cui sono emersi: Lehanna con una scintillante armatura dorata; Azim con qualcosa di simile alle sue armi che sputano fuoco, ma fatto apparentemente di oro massiccio, pareva molto contrariato in quanto sembra che tuttora non sappia come usarlo; Corvo e Cihiro ne sono usciti litigando riguardo un arco metallico, un paio di robusti bracciali dorati e una maschera d’avorio.
La sera siamo andati, come previsto, a cena dal Principe d’Argento, non potevo crederci io ospite da un re degli spettri! Non tutti erano d’accordo a venire: Azim sembrava preoccupato del fatto che si stava assentando troppo dai suoi obblighi terreni; Cihiro sembrava semplicemente avere paura di quei luoghi e, col senno di poi, come dargli torno; Lehanna si rifiutava per i suoi pregiudizi nei confronti dei morti ero quasi riuscito a farla rimanere sulla nave, ma alla fine contraddicendosi è voluta venire per forza biascicando qualcosa riguardo al fatto che siamo un gruppo e che dobbiamo rimanere uniti. Anch’io sono d’accordo con i precetti della Divina Signora Fiamma sul fatto che noi solari dobbiamo rimanere uniti per riportare al giustizia nella creazione, ma non credo che significhi che dobbiamo sempre rimanere tutti nello stesso posto. Prima di partire mi hanno chiesto consigli su come comportarci, come se io andassi a cena da un principe dei morti tutte le sere, io ho risposto con il mio buon senso: parlare il meno possibile, non mostrarci deboli davanti a lui e limitarci a ascoltare quello che aveva da dirci.
Le terre del Principe d’Argento sono un luogo a dir poco terrificante: irrispettosi dei corpi dei loro defunti li usano, dopo averli animati attraverso oscuri rituali, per farli fare i lavori di fatica; inoltre gli spiriti dei morti camminano in mezzo ai vivi senza che questi ultimi ne siano sorpresi.
La sera le miei più terribili profezie sono diventate realtà: ognuno di loro, o quasi, si faceva sedurre dalle lusinghe del Principe d’Argento o si opponeva direttamente a lui discutendo animatamente. Io ho cercato di andarmene a metà cena dichiarando di rappresentare solo me stesso, ma un severo richiamo dello stesso Principe mi ha fatto rimanere ad ascoltare i loro puerili tentativi di trattare con lui. Credetemi la cosa è molto grave gli avevo fatto strappare all’inizio della serata la promessa di un sicuro passaggio attraverso le sue terre, ciò mi avrebbe permesso addirittura di raggiungere fisicamente il regno dei morti, ma gli eventi della serata hanno impedito che potessi formalizzare in qualche modo l’atto. Sono comunque sorpreso che un essere tanto potente sia così interessato a noi e sembra volesse quasi a ogni costo che noi ci mettessimo al suo servizio.
Dopo la cena pur avendo richiesto esplicitamente di essere lasciato da solo mi sono venuti a trovare nella mia stanza chiedendomi di fare una riunione, inutile il mio tentativo di spiegargli che era pericoloso discutere li che qualcuno ci stava sicuramente ascoltando e che inoltre era inutile discutere con loro visto che non ascoltavano i miei consigli; quella ragazzina insolente di Lehanna ha addirittura alzato al voce con me, non ho potuto trattenermi e ho tentato di sferrarle un calcio alla nuca, ma Corvo me lo ha impedito; hanno blaterato qualcosa al riguardo che sia pericoloso morire in quei luoghi come se ci fosse un posto migliore di un altro dove morire, ma io non volevo certo ucciderla, ho almeno non ricordo di averlo voluto fare.
Sono rimato sveglio tutta la notte e mi sorprende che gli altri siano riusciti a dormire. Il giorno successivo ho tentato inutilmente di rimanere nella mia stanza da solo a fare finta di meditare sperando che qualche spirito mi venisse a parlare o che comunque riuscissi a passare la giornata senza espormi a inutili pericoli. Verso l’ora di pranzo Cihiro mi ha portato qualcosa da mangiare la sua gentilezza e la speranza che se andasse presto ha impedito che potessi mantenere il mio voto di astenermi dal cibo per quel giorno. Mi ha inoltre convinto a giocare a dadi per il resto della giornata e le sono grato in quanto sono così riuscito nel mio intento: evitare di pensare a qualsiasi cosa, ero sicuro che qualche spirito stesse leggendo nella mia mente, peccato che i miei sensi non mi permettano ancora di vederli quando sono smaterializzati. Mi ha confessato che anche lei era spaventata quando me e che non voleva venire con noi allo spettacolo teatrale a cui il principe d’Argento ci aveva invitati, anzi voleva andarsene prima possibile, le promisi che ce ne saremmo andati subito dopo lo spettacolo. A metà pomeriggio mi viene a trovare Azim per chiedermi insistentemente consigli al riguardo dell’opportunità di commerciare con il Principe, io gli ho ripetuto che sono esperto di commercio e politica, ma solo di questioni spirituali e mi sono limitato a ricordagli che i commerci spesso rafforzano i rapporti tra i popoli e evitano le guerre; la cosa terrificante è che il motivo principale per cui volevo eludere la sua domanda era che davvero non avevo idea di cosa fosse più opportuno.
La sera siamo andati a teatro, tutti tranne Cihiro. Corvo sfoggiava abiti realizzati da artigiani locali a suo al ritorno a Azzurra avrebbero rafforzato la sua reputazione di persona dalle amicizie altolocate e di esperto viaggiatore. Lo spettacolo era una noiosissima rappresentazione di propaganda dove due innamorati continuano a amarsi anche dopo la morte una volta diventati fantasmi. Dopo lo spettacolo il Principe i ha invitati a rimanere ancora qualche giorno, ma mentre ci diceva che eravamo liberi di andare ci negava un passaggio alla nostra nave, che si trovava a giorni di viaggio via mare, con i suoi carri trainati da cavalli volanti, come aveva fatto all’andata. Fortunatamente la sua era solo una sorta di intimazione e dimostrazione di forza, se avesse voluto ci avrebbe sicuramente imprigionato nelle sue segrete. Siamo riusciti a trovare un passaggio su una nave mercantile salpando il giorno dopo. Avrei preferito dormire sulla loro nave, mi sarei sentito più al sicuro, ma i marinai ci avrebbero permesso di farlo solo a patto che giacessimo con loro, a me non sarebbe dispiaciuto fino in fondo visto che, pur puzzando come pesce marcio, sembravano piuttosto robusti, ma gli altri non erano della medesima opinione. Mi sono addormentato velocemente nella locanda del porto, in fondo erano oltre quaranta movimentatissime ore che non dormivo.
Abbiamo raggiunto così nei giorni successi l’isola che custodiva i corpi di chi ci aveva preceduto come ospiti delle schegge solari. Il luogo sembrava apparentemente privi di strutture artificiali. Una pattuglia di soldati fantasma del Principe d’Argento di stanza sul luogo dopo averci schermito ci ha suggerito di fare un offerta di sangue agli spiriti del luogo per accedere alle tombe; rimasero piuttosto delusi quando abbiamo decidemmo di usare quello di un grosso tonno sacrificato allo scopo al posto di quello umano. Una scala comparve dal nulla che conduce a un armadio che avrebbe dovuto condurci attraverso un sistema di carrucole in una caverna sottostante, in realtà il meccanismo si inceppò quasi subito e precipitammo nel vuoto. Ci trovammo di fronte a un tunnel di cristallo che attraversava l’oceano conducendo a una sorte di castello sottomarino, la cosa ha sorpreso molto gli altri, ma non me cosa era quella vista rispetto alla possibilità di nuotare liberi per ore nei fondali marini come facciamo fin da bambini noi Figli di Pioshin?
Il castello è in realtà una sorta di laboratorio e biblioteca riguardante la tecnologia della prima era. Vi è un magazzino pieno di metalli magici e una stanza piena di progetti di macchine fantastiche. Quel luogo mi turba moltissimo: a cosa servivano tutti quei sottomarini, quelle macchine volanti e soprattutto tutte quelle armi se la prima era fosse stato realmente un tempo dove regnava la giustizia, la libertà e la fratellanza? Una società perfetta non ha bisogno di combattere guerre!
Sfogliando velocemente qualche tomo della biblioteca abbiamo scoperto che le tombe si trovano ai piani inferiori e che erano pieni di trappole letali anche se i libri non specificavano quali, ne tanto meno come evitarle.
Siamo entrati in quella che sembrava la cripta. Le due tombe si sono però rilevate vuote è una serie di dardi metallici hanno cercato invano di colpirci schivati grazie ai nostri poteri sovrannaturali o infranti contro le nostre armature scintillanti. Inoltre i nostri corpi sembravano ribellarsi: una forza oscura ci ha inflitto spasmi di dolore lancinante. Dopo poco da due tubi ha iniziato a uscire una strana bruma e le porte si sono chiuse alle nostre spalle, ma Corvo e intervenuto tempestivamente facendo esplodere in qualche modo il meccanismo mentre io e Lehanna abbiamo forzato a spinta la porta di pietra.
Non avremmo saputo come proseguire se Cihiro non avesse avuto l’intuizione di offrire il suo stesso sangue ricordandosi dei consigli dei fantasmi guerrieri dell’isola; la pietra ha iniziato ha tremare e perdemmo i sensi. Ci svegliammo …





Allora non so se Tariel/Marask o gli altri vogliono aggiungere qualcosa, magari dal loro punto di vista, hhehe.
"Il mondo non ha senso, ma noi siamo felici"
da "Il falso profeta: aforismi"
di Francesco Salvatori

Grim Lotus fan club member N° 6
DarkShadow
Umano5
Umano5
 
Posts: 177
Joined: Fri Nov 19, 2004 3:46 pm
Location: Ucronia
Eccelso: Siderale
Casta: Fine

Postby Marask » Thu Apr 12, 2007 11:25 am

ebbravo dark, grazie che hai scritto tu che io non avevo voglia.

Per l'esattezza riporto gli oggetti trovati nelle tombe
-Lehanna: una daiklave in oricalco dentro un Fodero dell'Arma Vivente(Libro di casta crepuscolo), una corazza di piastre in oricalco
-Azim: fiery solar cannon(XD) e l'anello dello Scudo della Morte(che è stato deposto nella tomba dopo, per esser epreso dalla nuova incarnazion, ovviamente
-Bran:Arco Cremisi(si, proprio lui), la Maschera e dei semplici Bracciali per la Pietra Focale
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby Marask » Mon Apr 16, 2007 8:23 am

papparapàààààààààààààààààààààààààààààààààà
ed ecco a voi gli eventi nuovi nuovi e freschi freschi della seduta di oggi!!!

I pg si svegliano in una stanza diversa, una camera circolare con al centro sue sarcofagi d'oro, in posizione verticale. Dopoa verli aperti pure Cihiro e Pioshin ottengono i loro "averi della Prima Era"(descrivo dopo il riassunto). Studiando i glifi sulle mura e ottenendo la bellezza di 12 successi su 10 dadi, Pioshin capisce come uscire dalla stanza, e il meccanismo del sistema. Premendo i glifi giusti la stanza ruota, le mattonelle girano su se stesse, la pavimetnazione cambia e i nostri eroi si ritrovano nuvoamente nella sala precedente.

Decidono di tornare al piano superiore. Pioshin si offre di insegnare l'antico reame a Bran così che possa aggiustare il sottomarino. Gli altri tornano ad Azzura.

Passano 2 mesi nei quali Cihiro di addestra e impara le arti mediche portandole da 0 a 3, Azhim e Leanna curano le loro ferite e Bran impara la lingua Antico Reame e l'abilità Mestiere- Tecnomagia e con Pioshin aggiutano il sottomarino per renderlo funzionante.

Passato il tempo tutti sono di nuovo riuniti. Pioshin propone di stipular eun accordo con il Principe d'Argento affinchè gli dia il permesso di passare dalle sue terre per raggiungere l'Oltretomba,da vivi. SUo scopo è quello di arrivare alla Baia della Balena dove sono i suoi antenati. Nel frattempo non perde tempo per informare il suo Mentore dell 'accaduto così come il vecchio Pioshin.

Contattando Fiamma dei Sette Destini il gruppo viene a sapere che lei ha un amico che lavora per il Signore della Morte e che tenterà di contattarlo epr farsi dare qualche informazione a rigaurdo. Nel frattmepo consegna una stana bussola a Azhim cosicchè lui possa trovare un Santuario e utilizzare la Pietra Focale per far funzionare il suo artefatto.

Pioshin scrive una missiva per il Principe d'Argento dopo svariati dibattiti con il resto del gruppo e poi insieme a Cihiro, prendono il Graten(così ha chiamato il suo mezzo acquatico) e nel giro di 5-6 ore raggiungono Onice alle prime luci dell'Alba.

Fanno in modo di consegnare la missiva e dopo aver atteso un giorno verngono informati che il Principe ha bisogno di più tempo per ponderare la richeista. I due tornano ad Azzura e attendono.

Passano 4 giorni. Lo scafo d'ebano di una nave che ha come polena lo scheletro di una sirena approda e attracca al porto di Azzura. Apparentement enon c'è equipaggio. Scende dalla nave un uomo vestito di nero,giacca lunga,capelli scuri lunghi e fascia rossa sulal fornte. Alla fascia è collegato un corpiocchio nero con un rubino-o qualcos'altro-incastonato. Sembra non avere armi addosso.

Si presenta come l'Ammiraglio della Marina di Teschiodipietra e chiede di parlare con il Signore del Mare.

l'Ammiraglio, che maleducatament enon dice il suo nome, si reca alla reggia del Signore del Mare- che ormai è una casa per chiunque XD- e qua si intrattiene con i pg.

I motivi della sua venuta sono 2:
1)il Principe d'Argento accetta di buon grado il passaggio di Pioshin attaraverso i suoi mari ma in cambio vorrebbe un pezzo di terra dell'Arcipelago Corallo per costruire un piccolo enclave a scopo commerciale
2)il Principe d'Argento cheide di poter sfruttare i porti dell'Arcipelago per degli stalli momentanei della sua marina- tira forse aria di guerra?-

Per la prima proposta Pioshin dice che è daccordo ma si preoccuperà persoanlemnte di definire tutti i dettagli.

Per la secodna richeista, Azhim, in quanto Signore del Mare, ritiene opportuno chiamare in riunione l Concilio per sapere cos ane pensano- non ci sono più i dittatori di una volta ndt-

Dovendo attendere comunque il giorno dopo,l'Ammiralgio viene fatto alloggiare in una delle camere delal casa di Azhim.

Cihiro si preoccupa della situazione e va a chiedere informazioni. Manda le spie della sua gilda a controllare la nave e chiede a Margot,che intanto vule ritirarsi dagli affari, di mandae delle concubine dall'Ammiraglio.

La mattina sopraggiunge.

Durante la prima scena, Cihiro si reca dall'Ammiraglio e qua viene a sapere il suone: Siaka d'Ebano. Dalla discussione Siaka rivela di essere un Cavaliere della Morte al servizio del Principe- con sommesso stupore della giocatrice che è un po' una noob XD- e la discussione sul valore della vita e della morte lascia basita la ragazza che decide di andarsene senza ricambiare la cortesia di presentarsi.

La seconda scena prevede Azhim e il consiglio. Da una rapida riunione ne emerge soltatnoc he orse è melgio farne un'altra con l'Ammiraglio preente per sapere meglio quali sono le condizioni del trattato e cosa offre esattamente il Principe d'Argento in cambio.

Gli artefatti
Rapido escursus sugli oggettini che hanno in mano Pioshin e Cihiro.

il primo ha ritrovato un paio di bracciali magici utilizzabili come uno scudo e che gli permettono di ottenere temporanemente delle azioni extra; una cintura che gli dona la facoltà di vedere tutti gli schemi di essenza attivi nell'area visiva e un diadema che gli dona dei bonus nelle trattative con gli spiriti


Cihiro ha ritrovato delle vesti molto particoalri. Le vesti le donano un bonus armatura ababstanza elevato. I guanti, intarsiati di oricalco e lunargento funzioanno come una Infinte Weapon, potendo creare qualsiasi arma mondana a richeista del pg. La fibbia della cintura può essere spostata sul viso e funzioanre ocme un visore magico che permette di vedere lgi spiriti smaterializzati e gli stivali hanno inseriti una "Lamadivento"
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby DarkShadow » Mon Apr 23, 2007 9:14 pm

Trascrivo di seguito la lettera che il mio personaggio ha scritto per il Consiglio di Azzurra durante la notte, la sessione è stata sabato scorso, forse Marask fara il riassunto forse no; voglio solo dire che il trattato finale a causa anche della mia assenza (volontaria) si è trasformato (conr il mio inteeresse) in una terrificante allenza militare in cui Azzurra (Marask dice che al traduzione ufficiale è Azzura -.-) rischia di esssere travolta da innumerevoli guerre.

All’attenzione del Consiglio di Azzurra.


Eccellentissimi membri del Consiglio,

vi scrivo innanzitutto per congratularmi del vostro operato, sembra che le cose siano migliorate dalla fine del recente periodo di disordini. Vorrei porvi all’attenzione una bozza di trattato di libero passaggio con il Regno di Teschio di Pietra; con la vostra saggezza saprete sicuramente correggerlo con i necessari emendamenti. Il trattato è di enorme importanza per la sicurezza dei commerci tra i due stati, ma soprattutto per la sicurezza dei suoi cittadini. Vi consiglio, nel caso riteniate opportuno ratificare il trattato, di non essere impazienti e di aspettare lo sviluppo del suddetto prima di procedere ad alleanze militari.


Trattato di Libero Passaggio tra la Serenissima Repubblica di Azzurra e il Regno di Teschio di Pietra.

Con il presente documento di intende rafforzare le relazioni tra la Serenissima Repubblica di Azzurra e il Regno di Teschio di Pietra nella prospettiva di una pace duratura tra i due popoli.
Si concede il libero passaggio di civili provenienti dal Regno di Teschio di Pietra, sia a piedi, sia attraverso qualsiasi forma di nave o veicolo attraverso il territorio della Serenissima Repubblica di Azzurra.
Si concede il libero passaggio di civili provenienti dalla Serenissima Repubblica di Azzurra, sia a piedi, sia attraverso qualsiasi forma di nave o veicolo attraverso il territorio della Regno di Teschio di Pietra
Si rimanda a successivi trattati la concessione al passaggio di divisioni militari.
La Serenissima Repubblica di Azzurra concede per la durata di due anni ha partire dalla firma del trattato, in nome della stima che nutre nei confronti del Principe d’Argento, l’installazione di un enclave del Regno di Teschio di Pietra nell’isola di XXX tra il meridiano X e il meridiano Y; il parallelo Z e il parallelo W.
In caso di una qualsiasi forma aggressione militare da parte di uno dei due stati verso l’altro o verso qualcuno dei sui cittadini e/o sudditi, o di minaccia dell’uso della forza, il trattato si considera estinto.
"Il mondo non ha senso, ma noi siamo felici"
da "Il falso profeta: aforismi"
di Francesco Salvatori

Grim Lotus fan club member N° 6
DarkShadow
Umano5
Umano5
 
Posts: 177
Joined: Fri Nov 19, 2004 3:46 pm
Location: Ucronia
Eccelso: Siderale
Casta: Fine

Postby Marask » Sat May 05, 2007 6:29 pm

Ordunque, mi sono scordato di narrare gli eventi della scorsa sessione e così li posto ora, abbastanza brevemente giusto per farvi capire cosa è successo. Poi passo a quelli di oggi pomeriggio.

Praticamente Azhim con l'aiuto di Fiamma trova la strada pe run Antico Santuario e vi ci si dirige con Leanna e Bran. Si trova a sud di Azzura.

Pioshin e CIhiro vanno dal Principe d'Argento e finire le trattative e riescono a visitare l'arsenale sotto la guida di Siaka d'Ebano che li conduce pure alla nave ammrialgia: un sottomarino enorme dalle fattezze di una manta.
La sera Cihiro invita Siaka a cena per parlare un po'.
I due hanno ottenuto pure una guida, una certa Muriel, una Soalre che ha il dominio su un picolo villaggio a sud di Onice.

Questo è quanto, proprio in poche righe.

Ora passiamo alle notizie fresche fresche

Al mattino Cihiro si sveglia e trova in camera Pioshin che è entrato dalla finestra.Una ciabatta voal sulla faccia dello sciamano che prontamente la para. Un toc toc alla porta sposta le attenzioni della ragazza mentre Pioshin se ne va dalla finestra. Qualcuno ha lasciato un amzzo di fiori neri, dentro una teca di vetro, davanti alla porta.Cihiro li prende pensado\sperando siano un dono di Siaka. Pioshin attende fermo alla finestra e va via solo dopo che Cihiro si è rivestita XD. Visitano il villaggio di Muriel con la sua supervisione e poi attendono che gli altri arrivino

Al sSantuario Azhim è già entrato in Assonanza con la struttura. Leanna decide di tornare da Bran quando si accorge che una trentina diuomini, nascosti tra gli alberi, la seguono. Gira i tacchi e torna indietro per vederseli uscire tutti che prontamente la accerchaino. Sono selvaggi vestiti di legno, ossa e quant'altro. Il loro capo tenta di conversare con la giovane che presto si accorge esser emuto. Porvano a discorrere con dei segni sulla terra e gesticoalndo un po' fin quando Leanna non fa vedere che è un'eccelsa.A quelal vist ail capo si inchina e chiede, alla meglio, aiuto a lei.

Pare che dei fantasmi attacchino frequentemente quei selvaggi. Leanna non perde tempo e decide di aiutarli. Port agli uomini l santuario e poi va, con il capo da Bran.

Al santuario i selvaggi vengono attaccati dai "fantasmi". Sono uomini come loro ma usano strane pitture bianche di guerra e combattono con pugnali d'osso finemente lavorato. Azhim, aiuta i selvaggi nello scontro che si chiude con la loro sconfitta

Leanna presenta il capo a Bran dopodichè tornano indietro e osservano il massacro. Quelli non sono fantsmi, sono uomini. Bran e LEanna si fanno indicare dal capo dove si trova la "base" dei fantasmi e ci si recano. Arrivano a un villaggio costruito nella foresta e subito vengono intercettati da alcune guardie che, a differenza delgialtri, parlano benissimo la loro lingua. Con pochi accennio a quello che sta succedendo i due eccelsi se ne vanno a deliberare.

Tornano al villaggio con Azhim.Tale vilalggio è infatti tra le terre del Signore del Mare e quindi sono sotto di lui.Ottengono di parlare ocn il capo, un tipo strano, un vecchio sciamano che fa strane profezie con i sassolini. DOpo una breve chiacchierata si dimostra essere una divinitàc he ha fondato quel villaggio secoli or sono. Gli altri selvaggi sono fuggiti perchè non volevano più adorarlo e così lui gli da la caccia.
Non è interessato all'arcipelago e se ne sbatte del Signore del Mare.Viene stipulato un tacito accordo in cui Azhim non vorrà niente da loro ma loro dovranno proteggere il Santuario.

Leanna non è convinta della cosa e così passa dle tmepo con gli altri selvaggi, impara la loro lingua e si fa un piccolo culto tra di loro.

QUando al pietra si è formata e Azhim può utilizzare il suo ardente cannone solare, partono alla volta di Onice a riprendere i due compagni. Dopodichè partono nuovament eper la Baia delle Balene, nell'Oltretomba.
Il viaggio è abbastanza smeplice. Arrivati sulle sponde di quella strana terr afanno conoscenza con i fantasmi di una ciurma di pirati morta naufraga 60 anni prima, poi vanno a visitare alla regnante della baia: una bambina morta sacrificata dla padre a una oscura divinità che precedette Padre Oceano circa 150 anni prima.Le donano una capra in sacrificio poi se ne vanno. Pioshin e Cihiro vanno dal nonno di quest'ultimo.Lenna va a torvare la mamma con Azhim e Bran
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby Marask » Sat May 26, 2007 10:59 am

e sulla falsa riga di FalcoOscuro pure io metto delle anticipazioni per la seduta di oggi ^^

Servitori dell'Oblio -"Dite che Cihiro sia la persona che fa al caso nostro?Non so se sarà così facile avvicinarl a noi"

La Furia della Battaglia -"...e sia, utilizzerò l'Ancora delle Perdute Anime"

Il Gioco delle Stelle -"...ho osservato per diverso tempo e la situazione fors eè più grave di quanto pensassimo....si sono alleati al Principe d'Argento.Chiedo di intervenire personalmente......e chiedo anche l'Armatura dell'Assassino Inosservato"
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby Marask » Sun Jun 10, 2007 10:07 am

La Baia delle Balene si rivela essere un luogo ancor apiù noioso di quanto ugna"(spongebob?D) nel mondo dei vivi a ritrovare la sua vecchia cittpensassero i pg, che ottengono solo di scortare il vecchio Bob detto "spà natale.

Prima di andarsene però accadono alcuni fatti interessanti-più o meno-

In primis,Azhim e Bran intenti a cercare Pioshin e Leanna che erano a giro con il Gratan incontrano un mostro dell'oltretomba,una sorta di vermone di roccia dotato di tentacoli-come dice DarkShadow, era un PIsellone Hentai!!!-IL combattimento dura pochi attimi e il bestione viene steso senza problemi.L'unico a farsi male è il sottomarino.

Leanna e Pioshin ,in giro con il Gratan incontrano Siaka d'Ebano in tenuta da combattimento: una pesante armatura nera con elmo con cimiero e un kusarigama gigante con la lama a forma di ancora gigante.
L'ammiraglio del Principe d'Argento sfida a duello Leanna che, dopo qualche titubanza, accetta.

La sfida avviene in un'isola. Parte Siaka che utilizza la sua ancora come balestra per lanciare un dardo di energia oscura verso la giovane guerriera che schiva il colpo con estrema facilità.IL primo assalto di Leanna va a vuoto e la giovane-con un fallimento critico-perde la spada. A quel putno il suo avversario cala l'arma sul suo corpo ferendola gravemente.
Si guardano, si studiano e sono pronti pe run altro assalto che va a vuoto per tutti e due.L'aria è immobile e i due si guardnao nuovamente.Siaka esclama:- Sei più forte di quanto imamginassi....ma come ti ho detto, con questo duello voglio vedere chi di noi due è il guerriero migliore,preparati-
L'ultimo assalto. In un vortice di energia necrotica la pesante arma di Siaka sia bbatte inesorabile sul corpo della giovane donna che ha solo il tmepo di fare un attacco potenziato dalla sua essenza.Un lampo di luce.
Siaka si tiene il fianco ferito, Leanan sput aun fiotto di sangue e si regge una nuova ferita sul suo corpo. Cade a terr apriva di sensi, contenta che ha ferito l'ammiraglio.
Sulle prime Siaka vuoel portare Leanna a palazzo ma Pioshin, che ha assistito all'incontro di nascosto,torna dai suoi amici e li avverte dell'accaduto così i tre precedono l'Abissale e ottengono il corpo di Leanna con una frase fianle da brividi tra Siaka e Azhim:
Siaka:- ritengo che uno studpido dittatore debba farsi i cazzi suoi
Azhim-ritengo che un ammiraglio di vascello debba farsi i cazzi suoi
Siaka- Sei morto!

Leanna viene portata in una casa di cura-non un manicomio XD- dove dovrebbe restare circa una settiman aa riposarsi per riprendere i sensi. Per fortuna Siaka ha provveduto a curare l'emorragia altriemtni sarebbe morta, ma in fondo, lui non la voleva morta.....

Leanna si sveglia prima del previsto. Appena apre gli occhi vede il dottore affisso alla parete, in croce, sgozzato. Accanto a lei il "cocchiere" del Principe d'Argento-nonchè amico di Fiamma- rivela la sua sadica natura lasciando la postura da uomo educato e formale e parlando con la giovane con toni inquitenati
:lenana....eheh...ti ho salvato io, il dottore ci avrebbe messo troppo...così l'ho uccisso ....Siaka ti vuole vedere, Siaka ti vuole in moglie, tu e Cihiro..spero verrai a trovarlo....huhuhuhu e ....stai attenta ad Azhim...sicuramente morirà a breve huhuhuhu-
Detto questo sotto los guardo allibito della ragazza, ancor aferita, il "cocchiere" tocca il corpo del medico che si anima come zombie e se lo porta via.

Nel frattempo Azhim n camera sua ha un incontro spaicevole.
La realtà sembra squarciarsi di fronte a lui e una ragazza bellissima con una'arma a fuoco alchemico tr ale mani afferma che è venuta a giustiziare il Signore del Mare nel nome del Cielo. Un colpo prima ancor ache lo Zenith possa fare qualcosa e,dopo che le fiamme lo hanno ferito non troppo gravemente, sparisce.

Azhim è basito, non ricorda la donna, non ricorda il fatto, sa solo che qualcuno lo vuole morto, e quelle ferite sono una testimonianza sufficiente.
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby Marask » Sat Jun 16, 2007 9:54 am

Siamo agli atti finali.....

Cihiro torna dalla Baia delle Balene in compagnia di Aster, un cavallo fantasma con cui ha legato magicamente ottenendolo come famiglio e decide di andare a informarsi per sapere cos aè successo durante la sua assenza. Viene cos'ì a sapere del duello tra Leanna e Siaka d'Ebano e anche che, a detta del Cocchiere, l'uomo la vorrebbe in moglie insieme alla sua amica.

Nel frattmepo Pioshin fa da guardia del corpo ad Azhim,che teme un altro attacco dal misteroioso assassino e Bran prende provvediemnti per scoprire chi possa essere.

I fatti più notevoli della seduta sono stati il colloquio tra Siaka d'Ebano e il SIgnore del Mare atto a ripristinar ela pace che vige tra i due arcipelaghi a causa dell'eccesso di zelo del Cocchiere.Azhim accetta in cambio di tre navi da guerra pesanti.

Siaka ottiene di parlar ein privato con Leanna e Cihiro e cerca di convincerle a passare sotto le dipendenze del Principe d'Argento ma loro rifiutano. Ad un certo momento si sbilancia e inizia quasi a raccontare la sua triste storia, del suo matrimonio andato in fumo e di come ha dovuto uccidere sua moglie......poi si blocca e congeda le ragazze dopo aver loro dato dei doni: una spada sferzante di qualità eccezioanle a Leanna e una collana d'oro tempestata di pietre preziose a Cihiro.

Cihiro è triste perchè se lo voleva sposare- tutt'oggi non ho capito se era triste il pg o la giocatrice XD-

In tutto questo frangente i barbari ceh adorano Leanna come divinità vengono spostati dalel loro terre a un isolotto dove verrà collocato il castello sottomarino.

Azhim viene nuovamente minacciato dall'entità misteriosa......
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby Marask » Wed Jun 27, 2007 10:55 am

L'inizio della fine
[mancano Leanna e Pioshin]

Swap temporale di 15 giorni:

Cihiro ha curato la sua cavalcatura fantasma e ha avuto una corrispondenza segreta con Siaka d'Ebano dove si sono confidati l'un altra,dove lei ha dichairato il suo amore per lui e dove lui ha deciso che non dovevano più sentirsi poichè il legame tra lui e il suo Signore er apiù forte di qualsiasi altro legame.

Azhim si è addestrato pe rimparare un nuovo Prodigio e,dato che non lo faceva da un po' di tempo, ha curato pure gli affari interni di Azzura.

Bran ha continuato ad addestrare i seguaci di Leanna-con Leanna stessa all'isola

Inizio
Casa di Azhim. Dai documenti dei commerci salta fuori che una decine di navi dirette verso il porto della città non sono mai arrivate.Nessuno ne sa nulla.Azhim decide di andare con Bran a controllare. Fanno preparare una nave per madnarla secodno la rotta inversa e la seguono a bordo del sottomarino.Cihiro, pensierosa, rimane a casa.
Dal sottomarino, dopo tre ore di navigazione, Bran e Azhim scorgono gli scafi di 10 piccole navi ferme in mare aperto. Utilizzando il periscopio in superficie notano coem tutta l'area circostante è coperta da una denza nuvola di fumo.
Azhim esce dal portellone del sottomarino e va in superficie. Riesce a salire sulla loro nave proprio quando il fumo perde di consistenza. A bordo alcuni pirati barbari hanno massacrato l'equipaggio; dalle loro piccole navi dei calderoni fanno uscire una strana sostanza fumosa.
Dopo un inutile tentativo di non farsi vedere(vale a dire un fallimento critico) Azhim sfodera la sua arma pronto a uccidere i pirati ma nuovamente viene visitato dalla sua nemesi che afferma di essere il capo dei pirati. Non ci sono molte parole e il duello inizia.
Inizialmente Azhim non riesce a tenerle testa e ripora delle piccole ferite dopodichè utilizzando i suoi colpi migliori, nel momento in cui le difese della Siderale erano scoperte, la colpisce due volte uccidendola sul colpo.
Bran usa il cannone del sottomarino per affondare le navi dei pirati.
I pirati scappano ma Azhim ottiene da uno di essi la promessa che andrà a riferire ciò che è successo al suo mandante....

Azhim e Bran tornano ad Azzura.

Cihiro è in acqua a far eun bagno quando si sente chaimare da qualcuno. Impaurita, non riconoscendo la voce, va sott'acqua per riemergere a riva dove Aster, la sua cavalcatura fantasma, la attende. Seduto sul pelo dell'acqua vede unos trano individuo. Ha lunghi pantaloni di pelle nera, un gilet dellos tesso colore aperto e dei guanti neri borchiati. La faccia è copeta per metà da una mascehra di acciaio mentre la pelle è un qualcosa di orrido, bianchiccio, attaccato alle ossa. Un orrore puro.
L'essere si presenta ocn il nome di Cavaliere delle Ombre e dei Fantasmi, messo del Principe d'Argento e subito si dimostra essere leggermente traviato mentale. Parlano del rapporto di lei e Siaka e l'Abissale le spiega che, nel caso non la smettano di sentirsi, Siaka probabilemtne verrà giustiziato.Poi s ene va non priam di aver avvisato che i Lintha sono arrivati fino al'arcipelago e che presto sarà guerra.
Stupore. Cosa fanno i Lintha così lontani dalle loro acque? Perchèp?
La scena finisce con il Cavaliere che chiede una barca a Cihiro per tornare a casa e poi s ene va via utilizzando una stregoenria, lasciando di stucco la ragazza che non sa più se piangere o ridere.

All'arrivo di Azhim e Bran Cihiro spiega la situazione.

La possibilità che i Lintha si siano spinti fino all'arcipelago mette in alalrme Azhim e Bran, anche se non conoscono bene quei pirati ne hannos netito parlare.Azhim decide di richiamare tutti i capitani pirata che hanno a che fare con lui per decidere il da farsi. Bran usa il sottomarino per andare a conferire direttamente con il Principe d'Argento mentre Cihiro da disposizione alla Gilda suc ome comportarsi.
Sono necessarie segretezza per non impaurire i cittadini e la massima efficienza.

Nel frattempo grazie ad Apù che fa da spola tra Yu-shan e il Creato e ai contatti divini di Bran i tre vengono a sapere che i Lintha sono solo il 300 e che sono stati mandati per distogliere lo sguardo dal probelma principale. L'assassina Siderale che ha tentato di uccidere Azhim non era sola, pare che la Convenzione entro cui lavora si stia muovendo per ottenere tre scopi:
-Uccidere i 5 solari
-Prendere il controllo di Azzura
-Indebolire le forze del Signore della Morte,già in guerra coi Lintha

Terrore.OPare che un anziano Siderale, maestro di arti amrziali, sia a capo della situazione. Cosa fare??

Nell 'attesa di ricevere risposta dai cpaitani richiamati, Azhim incontra un cpaitano pirata madnato direttamente dal Principe. SI presenta con il nome di Moray Darktide ed è grande lo stupore quando sulal fornte brilla un piccolo sole dorato.Azhim subito si chiede perchè non sia un Abissale e riamne di sasso quando Darktide dichiara di non vedere il perchè un Solare non possa colalborare con l'Oltretomba.
il Capitano si rende disponibile per qualsiasi cosa e poi si dilegua nella sua nave nell'attesa di nuovi ordini.La tattica studiata- e da approfondire- sarebbe quelal di rendere le navi invisibili, o comunqeu nasconderle, alla vista dei nemici, cosa che il Capitano può fare con facilità. Ovviamente è tutto da approfondire.

Nel frattempo Cihiro viene contattata da una divinità messaggera che la informa che suo padre,così come quello di Lenana, sono nelle mani del suo mandante. Non fa nomi, non dice null'altro, e scompare.
La ragazza sir eca a casa sua e a casa dell'amica e in tutti e due i posti si rende conto che la situaizoen è più grave di quanto pensasse. Le case sono vuote e sulle pareti c'è scritto(non con il sangue) " domani a mezzogiorno nell'isola dove c'è l'avamposto di Siaka d'Ebano".

Cihiro non vuole incontrarlo di nuovo, ma forse deve.

Ne parla con Azhim e i due decidono di partire per slavare quelle persone.

Bran è ancora nel sottomarino.

Alla sera Azzura diviene un falò vivente.Dal nulal si materializzano divinità guerriere elementali e inziano ad attaccare le città.Isieme a queste pure una Zanna di Leoni Celestiali che vengono abbattuti da Cihiro e Azhim con qualche difficoltà. La città è in fiamme, le case bruciano i sodlati muoiono. I due eccelsi, non potendo fare nulla si dirigono verso il luogo dove pare siano prigionieri i genitori di Leanna e Cihiro.

Allontanandosi vedono fuochi elevarsi in corrispondenza delle altre città dell'arcipelago.Azhim riempie il suo cuore di tristezza. Il suo impero non esiste più. nessuno poteva aspettarsi una cosa del genere.

I due arrivano sull'isola e vengono ricevuti da alcune guardie. Cihiro resta sulla spiaggia mentre Azhim spiega la situaizone a Siaka d'Ebano. Il Cavaliere della Morte non conserva più la sua bellezzadi un tempo, anzi, il suo viso è scarno, gli occhi infossati sono di nero cupissimo, non sembra più nemmeno avere le fattezze di un essere umano ma è molto più vicino all'essere un morto che cammina.
Alle parole di Azhim non da molto adito,con freddezza dichaira che i caduti di Corlalo presto diverranno soldati efficienti al suo servizio, e congeda lo Zenith in una tenda che fa preparare per lui. Cihiro viene portata in un'altra tenda.
Durante la notte c'è un incotnro tra l'Ammiralgio e la ragazza. Un incontrod ove nuovamente, alla luce delle stelle, Siaka cheide a Cihiro il senso della vita, chiede ancora se dopo ciò che a visto nella sua città crede che la vita sia un bene e la morte il male. Cihiro afferma di si.SIaka la guarda e afferma :- se questa è la tua risposta, domani stai nella tenda, potresbbe accadere qualcos adi male a te- ma la ragazza non vuole non partecipare alla battaglia dichiarando che ha delle persone a cui tiene da difendere.

Bran incontra il Principe d'Argento nella sua reggia. Il Principe è preoccupato più di quanto tutti potessero pensare e afferma che se sarà necessario interverrà lui di persona.Dopodichè mand ail Cavaliere delle Ombre e dei Fantasmi all'isola di Siaka e lgi dice di portare con se Bran per fare prima.L'Abissale evoca un carro di essenza trinato da 6 ccavalli e vola nel cielo con il Solare alla volta della battaglia finale.

Il mattino arriva con un esercito di pirati snaguinari schierati a poco dall'accampamento di Siaka.Non sono in mare, sono a terra.
Siaka è rivestito della sua corazza e porta con se l'Ancora delle Anime Perdute,Bran e il Cavaliere raggiungono i loro amici e tutto sembra pronto per la sfida quando....

Un terremoto apre la terra di fronte a loro, in un 'esplosione di luce rossastra fa la sua comparsa un uomo anziano, non motlo alto,cpaleli bianchi ritti sparati,un rosario con delle sfere giganti al collo, petto nudo e un paio di pantaloni larghi che si stringono alle caviglie.
Dietro di lui alcune croci, apparese dal nulla, su cui sono legati i genitori di Leanna, il babbo di Cihiro e altri cittadini di Azzura.
[continua stasera^^]
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby Marask » Thu Jun 28, 2007 10:54 am

[manca Azhim]
L'avamposto di Siaka d'Ebano è il teatro dell'ultima battaglia. Shen, il siderale della Fanciulla delle Battaglie, sulla sua tartaruga famiglio,dichiara apertamente le sue itnenzioni di distruggere gli eroi.

Leanna cerca di contrattare la sua vita con quella dei suoi genitori appesi dietro il Siderale ma Cihiro cerca di fermarla.Nelf rattempo Bran si dilegua e ceca un posto in cui nascondersi.La tensione è al massimo, Pioshin si volta verso Siaka e dichaira:- La prima è l'ultima volta-

Bran fa partire una freccia e libera Kor, il fratello di Leanna.Inizia la battaglia.

Con una velocità sorprendente Shen si alza in piedi sul guscio della sua tartaruga volante ,estre una striscia di carta bianc ae un pennelleo intinto di inchiostro nero, dipinge alcune mistiche rune sulla pergamena la quale inizia a vorticare intorno a lui, poi si mette in posizione e inzia a evocare una Stregoneria mentre tutti vanno all'assalto. I lintha si buttano nella mischia insieme alle divinità elementali mentre uomini di roccia e pietra battono violentemente il terreno provocando dei terremoti fortissimi. Siaka si fa strada tra le file massacrando i nemici.

Cihiro voal in direzione delle croci con il fine di slegare i prigionieri aiutata da Leanna.
Pioshin e Bran cercano di fermare l'evocazione di Shen.La freccia di Bran vola in direzione del bersaglio assuemndo le fattezze di un occhio lucente mail nemico schiva l'attacco e continua la sua litania.Pioshin compie una manovra di quattroa ttacchi, uno dei quali diretto alla pergamena che levita, ma tutto ciò pare esser einutile, solo uno deglia ttacchi va a segno e riesce a bloccare l'evocazione. Una vampata di essenza investe Shen mentre Pioshin, grazie alla sua Schivata Perfetta si salva.
Il combattimento è concitato al massimo, Shen non attacca ,si limita a utilizzare vari prodigi difensivi mentre gli altri eroi si affannano a cercare una breccia nelle sue difese,riuscendo talvolta a trovarla. Eppure Shen non cade, non mostra segni di stanchezza e riesce a difendersi dagli assalti di Leanna, Pioshin e Cihiro con estrema facilità fino a quando non decide di attaccare. Il suo palmo brucia dell'Essenza di Marte stessa e vioelnto si abbatte sul petto di Leanna causandole una ferita enorme che attraversa la sua armatura,subito dopo la tartaruga lo porta distante dalla ressa.
Siaka d'Ebano facendosi strada tra i nemici arriva dai pg mentre l'isola devastata dai movimenti tellurici provocati dagli elementali delal terra si è spaccata in diverse zolle di terra.L'Abissal punta il Siderale con la sua Ancora delle Anime Perdute ma prima che possa sparare Cihiro a bordo del suo LamadiVento conduce Leanna di fornte al Siderale con estrema velocità. L'Alba solleva la sua arma e cala un fendente avvolto dalla sua anima iconica, con un impeto talmente devastanta da oltrepassare la difesa del nemico.Shen cade dalla sua tartaruga aperto in due mentre il rosario che indossava inivzia a vorticare velocemente in aria. Esplode.Ogni sfera si dirige a caso nell'area circostante.Una colpisce Leanna causandole una grave ferita,altre vanno a caso impattando con il suolo, altre ancora vanno verso Siaka d'Ebano. Cihiro si mette in mezzo per salvare la vita al Cavaliere della Morte ma lui utilizzando un Prodigio comapre di fronte a lei facendosi colpire.

In quell'istante il cielo si apre e tutto rest aimmobile. Il Sole Invitto stesso, dopo secoli di menefreghismo, volge il suo sguardo al Creato. Il marchio di casta di Siaka d'Ebano smette di trasudare sangue e inizia a brillare di un fulgido oro. La sua anima iconica splende come il sole al mattino assumendo al forma di una fenice.Siaka si gira verso Cihiro ed esclama:- Avevate ragione voi- dopodichè,muore.

La battaglia è finita,i Lintha vengono spazzati via e gli elementali scompaiono.Il Cavaliere delle Ombre e dei Fantasmi recalma il corpo di Siaka da prtare a Onice per le esequie e afferma che non dirà nulal di ciò che ha visto. Siaka è morto lottando contro Shen, i due si sono uccisi a vicenda. Questa sarà la versione ufficiale dei fatti.

A Onice Siaka riceve le giuste esequie dallo stesso Principe d'Argento e da tutto l'arcipelago. L'Ammiraglio è morto, lui, il guerriero braccio destro del Signore della Morte, un uomo valoroso e dedito al suo dovere.
Cihiro è sconvolta dall'accaduto e preferisce restare sola ma FIamma dei Sette Destini fa la sua comparsa e dichiara di voler parlare con gli eroi immediatamente.

Dopo il rito funebre, il porto è desolato slavo le figure dei pg e di Fiamma che spiega la situazione odierna.

L'arcipelago non è messo in condizioni pessime e sarà possibile risistemarlo, salvo la gente che ha perso la vita. Azhim è stato deposto e la Fazione Oro provvederà a mettere un nuovo Signore del Mare che compia meglio il suo lavoro.

Leanna è furibonda, non comprende come la Fazioen Bronzo possa aver bruciato così tante vite esclusivamente per uccidere loro.Fiamma non risponde.

La campagna termina con Pioshin e Leanna che tornano ad Azzura mentre Bran e Cihiro decidono di restare ad Onice.

Nel frattempo, il Principe d'Argento che ha finto di non sapere come sono andate veramente le cose, guard ail amre dall'altro della sua torre e pensa:-Possibile che ci sia una possibilità di redenzione anche per me?-

[i]questa è la prima parte della campagna che si è conclusa. Ora comincerà la seconda perte dove il giocatore che interpreta Bran farà da narratore[/]
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby Maeglin » Tue Jul 10, 2007 1:34 pm

Cambiato narratore, riporto la prima sessione della seconda parte.

Dagli ultimi eventi i personaggi si separano. Azhim parte per un pellegrinaggio attraverso la creazione, Pioshin per un pellegrinaggio nel mondo dei morti (Stygia), Bran sembra aver trovato lavoro su un'isola dell'arcipelago Teschio di pietra, Cihiro rimane per alcuni mesi ad Onice ma la città le ricorda troppo Siaka, ed il Principe d'Argento le fa capire indirettamente che non è la benvenuta.
Cihiro e Leanna parlano con Fiamma per far si che i loro genitori dimentichino le cose che hanno visto, lei si impegna e riesce a trafugare a Yu-Shan delle pozioni dell'oblio.
Le ragazze vanno anche a parlare con il nuovo Signore del Mare, un giovane tizio che non esce mai dal suo palazzo, sempre impegnato col lavoro ma pronto a ricevere chiunque, indipendentemente dall'estrazione sociale e dal sesso.

Anno 770, 21 Aria Discendente
Onice - Pioshin, all'apparenza un fantasma, esce dal palazzo del principe d'argento e si dirige al porto. Là approda una nave, Azhim avvolto in vesti nere scende... anche Cihiro è li presente, ma i suoi bei capelli biondi ora hanno assunto una tinta corvina (gli abitanti di Onice notano quanto i 3 figuri siano più smorti di loro).
L'incontro porta subito a riunire i vecchi amici, Azhim vorrebbe conferire con il Principe, ma da tempo egli fa attendere molti giorni prima di ricevere gli ospiti, allora i 3 decidono di tornare ad Azura.

23 Aria Discendente
Fiamma porta un giovane Notte (Yu Kanda) ad Azura, il suo incarico è quello di proteggere gli altri solari che arriveranno al porto.
Pioshin, Azhim, Cihiro approdano alla banchina, presto fanno la conoscenza di Kanda che si rivela come uno di loro, e decidono di andare a trovare Leanna per chiaccherare un po' tutti insieme.
Leanna lascia il lavoro (di suo padre) per seguire i compagni e li porta nella sala da thè del fratello, che nel frattempo si è sposato.
Mentre parlano del più e del meno una luce bluastra entra dalla finestra, qualcosa di strano è nel vicolo vicino... Kanda si getta a caracollo fuori dal locale, seguito a diverse velocità da tutti gli altri.
Un giovane ragazzino poco più che sedicenne e avvolto da una luce blu si guarda intorno impaurito, in fronte brilla il marchio di Venere. Come vede i tizi accorsi tenta di fuggire, blatera che non è colpa sua, Kando tenta di rassicurarlo mostrandogli il suo marchio di casta, ma il ragazzo è adesso convinto di essere stato rapito e corrotto da una congrega di demoni... Azhim concede la sua casa come rifugio, proprio come ai vecchi tempi. La casa come tante di Azura è stata ricostruita, non è bella come un tempo, ma ampia abbastanza da ricordare la ricchezza del suo proprietario. Azhim trova una lettera per terra, sembra un invito, ad ogni modo non ne parla con gli altri. Mentre i solari discutono sul da farsi, appare un elementale dell'acqua che porta un messaggio a Kanda, un permesso per accedere a Yu-Shan con chi voglia. Ecco allora che l'idea è subito di portare il neo-siderale a Yu-Shan prima che qualche agente della Fazione Bronzo possa interferire.
Leanna ha un problema, nella sua testa sente le invocazioni dei suoi accoliti, prima di andare a Yu-Shan si decide di verificare che problemi ci sono sull'atollo poco distante. Mentre viaggiano con il sottomarino Lu Han (il siderale appena esaltato) e Leanna sviluppano una certa simpatia, lo stesso non avviene con Pioshin, il quale viene incaricato di sorvegliare il ragazzo mentre gli altri vanno a vedere cosa sia successo.
Pioshin: Adesso preferiresti restare qui con noi o che ti lasciassi fuggire?
Lu Han: Libero
Pioshin: Per questo ti stimo. Ma non lo farò! Ora leggi e non voglio sentire fiatare. (<i>gli porge un libro in Antico Reame</i> XD)

I "selvaggi" di Leanna sono preoccupati, alcuni di loro sono andati sull'atollo vicino e uno è tornato totalmente in delirio, adesso non ricorda molto ma gli altri riferivano che sembrava pazzo.
I solari decidono di andare a verificare sull'atollo vicino, tornati al sottomarino trovano una vecchia che picchietta col suo bastone sul carapace di oricalco.
A differenza degli altri, lei parla nella lingua dell'Ovest, chiede informazioni sul ragazzo che tengono e poi si presenta: una luce verde brilla ed essa prende le fattezze di una donna fra i 40 e i 50 ma ancora piacente, il marchio di Giove brilla sulla sua fronte. Si presenta come Verde Signora (Marask ha fatto una faccia impauritissima), siderale della fazione Oro, e persino collega stretta di Fiamma... i 5 non si fidano e cercano di scoprire se qualcuno può garantire per la sua identità, a suo dire Fiamma dei Sette Destini non può lasciare Yu-Shan perché imputata in un processo per furto di materiale sorvegliato. Dopo un po' a qualcuno viene in mente Apù, Verde Signora lo convoca ed esso garantisce, il ragazzo viene lasciato con lei e Pioshin ne approfitta per scroccare un viaggio a Yu-Shan.
Leanna, Kanda, Azhim e Cihiro si dirigono con il sottomarino all'atollo sopracitato, qua immediatamente si notano cose strane, gli alberi al posto delle foglie tengono delle bottiglie di vino vuote, un uomo accorre verso Leanna per adorarla e le riferisce di essere venuto con altri due uomini a vedere una bellissima costruzione, ma adesso è abbastanza sconvolto, infatti adesso gli alberi al posto delle foglie hanno dei coltelli e la barchetta con cui erano giunti ha lasciato posto alla carcassa di un tonno.
La preoccupazione di trovarsi nel Wyld e la certezza di essere a molte leghe dai confini della Creazione cozzano nelle menti dei solari, ad ogni modo si avvicinano cautamente ad una formazione rocciosa prismatica, là trovano un'edificio a forma di coppa interamente fatto di rametti intrecciati e due uomini inchinati.
Uno dei due ascolta Leanna e si allontana, ma l'altro si chiede se la coppa non sia un altro dio. Una risatina, e spunta fuori un bambino, i suoi lineamenti hanno un che di adulto, ma il suo modo di fare è oltremodo infantile, da bebé.
Preoccupati, i solari se ne fuggono trascinandosi dietro i due uomini, adesso gli alberi hanno lasciato il posto a colonne di sassi impilati e immediatamente appare un vialetto lastricato sotto i piedi dei pg che li conduce verso il sottomarino.
Riportano i 3 uomini all'atollo di provenienza e Leanna "rivela" ad un sacerdote che quella non è altro che una prova di fedeltà da lei realizzata, tutti coloro che la amano devono stare lontani da quell'atollo dove lei ha creato le illusioni.
Tornati nuovamente ad Azura, decidono di andare ad Yu-Shan a chiedere ampie delucidazioni a Fiamma, Cihiro, Kanda e Leanna imboccano il portale e giungono alla città celeste.
Azhim invece si reca ad un indirizzo, quello scritto sulla lettera, qua viene accolto da un giovane che dice di essere il figlio di Ternak e gli propone di entrare in affari con lo Scorpione di Diamante, un'associazione a stampo mafioso; il nuovo Signore del Mare si sta impegnando contro la criminalità ed ha pure vietato il commercio delle droghe pesanti, commercio che fruttava molto persino ad Azhim. Lo Zenith si riserva di accettare l'invito dopo che avrà meditato approfonditamente, e nel frattempo va a fare una visitina al Signore del Mare, a cui rivela di essere d'accordo con i suoi interventi giuridici e chiede consiglio su come recuperare la fetta di mercato perduta, Dorian Tyrell gli consiglia di sfruttare i commerci diretti con il Regno che ha intensificato le sue spedizioni commerciali.

Pioshin dopo aver lasciato Lu Han e Verde Signora ai loro insegnamenti, va a trovare Fiamma in tribunale, la siderale sta corrompendo molte divinità ma la lenta burocrazia celeste non è affare da poco. Pioshin le rivela un sogno in cui lui veniva tradito e si dirigeva da lei come unica persona di cui fidarsi, è dubbio se il sogno riguardi il passato o il presente. Pioshin si offre poi di aiutare Fiamma andando ad intimorire il pubblico ministero con tecniche da <i>Iettatore </i>di Pirandello, alla fine esso propone di chiudere un occhio se la sfiga cadrà su un altra persona e lascia all'eclisse un foglietto con scritto un nome: Ledaal Beren, un noto monaco immacolato.

Kanda, Leanna e Cihiro raggiungono Fiamma e discutono con lei: si, Verde Signora, appartiene alla fazione Oro e hanno lavorato insieme in passato, da tempo però ci sono divergenze di pensiero, in ogni caso è un ottimo agente e spesso ha recuperato siderali prima della fazione Bronzo, è anche merito suo se la Fazione Oro non è più una piccola minoranza come secoli fa.
Note: se i personaggi sono confusi da tutti gli eventi, allora sono riuscito nel mio intento :D
Image
User avatar
Maeglin
Umano3
Umano3
 
Posts: 61
Joined: Mon Jan 23, 2006 12:04 am
Location: Luccafòra
Casta: Eclisse

Postby Marask » Tue Jul 10, 2007 1:43 pm

per inciso ,Kanda è il mio pg, e Maeg si è scordato di citare la mitica battuta

Cihiro:- ah, ma quale sono le tue intenzioni? -
Kanda:- RIportare i Solari al potere di un tempo, sovvertendo il Regno e facendosi aiutare dai Siderali-
Pioshin:- mahai intenzione di farlo prima o dopo cena?-
Kanda:- Durante!-


si comunque sei riuscito nel tuo intento però finalemnte vediamo Pioshin divertirsi con il social fu ^^
I miei Achievements generali:
-Le ragazze morte non possono dire no: Seduci un abissale
-Chtulu ftaghn: Evoca e lega ogni tipo di demone del primo, secondo e terzo cerchio
-Tu attacchi QUANTE volte???: Usa una combo per attaccare più di 30 volte in due azioni. Attacchi moltiplicati di arco non contano.
User avatar
Marask
Incarna1
Incarna1
 
Posts: 6332
Joined: Fri Mar 05, 2004 10:07 pm
Location: S.Lucia(PT)
Eccelso: Abissale
Casta: Midnight

Postby DarkShadow » Tue Jul 10, 2007 4:06 pm

scusate ma sono vanitoso, la frase era:

"Hai risposto come io avrei fatto al tuo posto, hai la mia stima! MA purtroppo non posso farlo ... spero tanto che tu riesca a perdonarmi presto ... ora leggi questo e non disturbare ... non volgio sentirti fiatare!"


In realtà è proprio perchè mi piace e provo simpatia per lui che evito dii entrarci in confidenza ... " per il suo bene" insomma ...
"Il mondo non ha senso, ma noi siamo felici"
da "Il falso profeta: aforismi"
di Francesco Salvatori

Grim Lotus fan club member N° 6
DarkShadow
Umano5
Umano5
 
Posts: 177
Joined: Fri Nov 19, 2004 3:46 pm
Location: Ucronia
Eccelso: Siderale
Casta: Fine

Postby Maeglin » Tue Jul 10, 2007 11:44 pm

Anticipazioni ^^

Verde Signora: Stupido! Un agente del destino non si fa mai trovare impreparata!
Stella del tramonto: Muori vecchia!


Sacerdote di Leanna: E questo bambino chi è?
Uomo: Non sappiamo, è venuto da là.


Mercante: Commodoro, cosa significa questo?!
Commodoro: Quello che ho detto, nessuna nave comandata da mortali approderà o salperà da questa costa... almeno finché non avremo ucciso l'Anatema!
Jahira: Allora questa nave passa! -marchio del fuoco che brilla in fronte-
Image
User avatar
Maeglin
Umano3
Umano3
 
Posts: 61
Joined: Mon Jan 23, 2006 12:04 am
Location: Luccafòra
Casta: Eclisse

PreviousNext

Return to Voglia di Avventure!

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests

cron